freebly presenta la nuova Governance

Condividi

Più donne nei ruoli di responsabilità e coinvolgimento dei professionisti

Cambio di governance per freebly: l’assemblea dei soci ha deciso di istituire un Board Committee costituito, oltre che dai soci fondatori Avv. Giulio Graziani e Avv. Antonello Leogrande, anche dall’Avv. Elisa Geraci e dall’Avv. Danilo Grattoni nominato, altresì, quale referente della sede milanese dello studio.

Il Board Committee, che si riunirà a cadenza settimanale, sarà impegnato al consolidamento delle strategie dello studio e all’organizzazione e gestione delle attività di sviluppo.

Altra importante novità di Governance in freebly è stata la formalizzazione di un Ufficio Compliance per il presidio degli aspetti attinenti al mantenimento del modello d.lgs. 231/2001, degli adempimenti privacy e antiriciclaggio, oltre che all’aggiornamento delle procedure interne, composto dalla team leader Malbora Gjoka, appena qualificatasi Leader Auditor ISO 37301:2001, dall’Avv. Emidio Paone e dall’Avv. Paolo Monaco.

Infine, è stato costituito un Comitato di Sostenibilità con l’obiettivo di garantire e promuovere l’integrazione dei temi di sostenibilità nella strategia e cultura dello studio, composto dall’Avv. Francesca Gardella, che ha di recente conseguito un Master in “Sostenibilità in Diritto, Finanza e Management” presso l’Università Bicocca di Milano ed è stata designata team leader, e dalla Dott.ssa Susanna Perletti, responsabile dei Progetti Sociali per lo Studio.

Oltre a garantire la presenza di più donne in ruoli di responsabilità, queste iniziative evidenziano il commitment di freebly a crescere e divenire uno studio legale sempre più attrattivo e pronto ad accogliere i talenti che desiderano essere parte del cambiamento.

More To Explore