Elisa geraci

Aree di competenza

  • Consulenza per la sostenibilità
  • Finanza sostenibile
  • Corporate finance
  • M&A
  • Contenzioso

Sono un avvocato. Per definirmi con una sineddoche, è ciò che sono stata negli ultimi 15 anni. Ho scelto la professione per spirito di servizio e apertura verso l’altro.

Quando mi iscrissi alla Facoltà di Giurisprudenza, nel 1996, credevo semplicemente di abilitare quella che allora pensavo sarebbe stata la mia carriera di giornalista. Scrivevo di cronaca per i giornali locali, e così ho fatto fino al 2001. Fino a che non mi contattò la Scuola di Alta Formazione per il Giornalismo di Perugia e scelsi, scelsi veramente, di studiare legge. Nel corso dei miei studi, ho avuto l’onore di vincere la borsa di studio dell’Institute on International and Comparative Law della University of San Diego nel 2001 e così studiare con il Prof. Paul Craig al Magdalen College di Oxford.

Laureata all’Università degli Studi di Torino nel 2003, iscritta all’ordine degli avvocati di Milano nel 2006, in questi 18 anni ho acquisito una solida esperienza, a livello nazionale e internazionale, nell’assistenza legale alle imprese sia nell’ambito del contenzioso sia dell’operatività straordinaria, con particolare focus sulla finanza strutturata e finanza d’impatto.

Prima di incontrare freebly, ho lavorato sempre e solo negli studi del così detto Top Tier: Hogan Lovells, Allen & Overy, NCTM, PwC TLS.

È nel 2010, grazie a un bellissimo corso alla City University di Londra, che ho incontrato per la prima volta freebly: non esisteva ancora, ma già esistevano, nei suoi fondatori Giulio e Antonello, e in me, tutte le istanze che l’hanno portata alla luce.

Entrare in freebly, oggi, è come “arrivare a casa”: la semplicità del messaggio e i concetti di libertà e altruismo che freebly porta con sé sono già miei, perché sono di tutti. Il mio arrivo a freebly è soprattutto un’affermazione di libertà e trasparenza. Inoltre, la sostenibilità, come sinonimo di inclusione e attenzione per il pianeta e per il prossimo, è un valore personale che posso finalmente esprimere anche a livello professionale con tutto il vigore e rigore possibili sul campo.

In freebly mi occuperò di consulenza legale “classica” alle imprese e di quella che definirei consulenza “trasformativa” per la sostenibilità delle imprese, ovvero un agire condiviso su progetti capaci di generare valore collettivo oltre che finanziario.