Nasce Probenefit, l’associazione degli studi professionali benefit

Condividi

Siamo felici di annunciare la nascita di Probenefit, la nuova associazione senza fini di lucro che raggruppa gli studi professionali benefit, che freebly, prima società benefit tra avvocati costituitasi in Italia, ha promosso, voluto fortemente e di cui siamo soci fondatori.

L’associazione debutta oggi lunedì 14 novembre, con l’obiettivo di portare i propri valori al tavolo delle istituzioni e all’interno degli Ordini degli avvocati sparsi su tutto il territorio nazionale. Hanno risposto alla proposta di freebly sette studi italiani distribuiti tra Lombardia, Piemonte, Veneto e Sicilia: Lexant, FIDONE ASSOCIATI SOCIETA’ BENEFIT TRA AVVOCATI, LawaL Legal & Tax Advisory, Futura Law Firm S.t.a.r.l. S.B., SDBA BENEFIT, FL20 STUDIO STP BENEFIT e IPLUS.

L’entusiasmo per questa iniziativa, la condivisione dei valori di base e la collaborazione di tutti gli studi coinvolti – che assumono tutti il titolo di soci fondatori – hanno portato alla delibera del manifesto dell’associazione e alla firma dello statuto già a fine luglio. ProBenefit muove, infatti, dai valori cardine tipici delle società benefit, a partire da un ambiente di lavoro equo, inclusivo, rispettoso ed esente da discriminazioni, al ruolo dell’innovazione, infrastrutturale ed organizzativa, anche come strumento di gestione dei rischi.

I soci fondatori promuovono attraverso la cultura e la conoscenza della sostenibilità il migliore strumento di diffusione di modelli imprenditoriali ed economici di successo, a tutela degli stakeholder e con l’impegno alla trasparenza e chiarezza nel dialogo la garanzia di un accesso concreto alla giustizia e, in parallelo, alla creazione di relazioni ottimali con i propri clienti.

Fare rete è uno degli obiettivi della neonata associazione, come racconta il presidente Giulio Graziani: “Probenefit è la dimostrazione più chiara del ruolo che, per noi studi benefit, abbiano partnership e collaborazioni come risorsa ideale per massimizzare l’impatto dell’impegno profuso e il successo delle iniziative varate. Per noi è nodale il valore dell’attività che ogni singolo professionista svolge così come la qualità del rapporto di fiducia con il cliente, nel processo di diffusione di valori di etica e sostenibilità. Ci ispiriamo agli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU e abbiamo l’ambizione di stimolare un numero sempre più largo di colleghi a seguire il nostro esempio. Un esempio capace di dare ritorni di investimento davvero sorprendenti, economici, di work balance, di motivazione nostra e di ognuno degli stakeholder”.

 Il Consiglio Direttivo è così composto:

avv. Giulio Graziani: Presidente

avv. Isabella Secci: Vice Presidente

dott. Stefano Della Bella: Segretario Generale

dott. ssa Beatrice Scappini: Tesoriere

avv. Simona Cardillo: Responsabile dell’impatto, coadiuvata dall’avv. Rosario Giommarresi espressione della categoria nel Sud Italia.

Per ulteriori informazioni: https://probenefit.it/

More To Explore