Gender Gap: dall’obbligo all’opportunità

Condividi

A partire dal 1° gennaio 2022, la Legge 162/2021 ha reso obbligatoria per tutte le aziende, pubbliche e private, con più di 50 dipendenti, la rendicontazione sulla situazione di impiego maschile e femminile.

È necessario, quindi, che le aziende si attivino per:

•      organizzare adeguati processi interni di rendicontazione

•      colgano l’opportunità di iniziare così un percorso ESG.

L’obbligo di legge si traduce però in una grande opportunità: la certificazione UNI/PdR 125:2022, ovvero la certificazione delle politiche di parità di genere nelle organizzazioni, che sottintende numerosi vantaggi:

•      è applicabile a qualsiasi tipo di organizzazione

•      permette di accedere a decontribuzioni fino a 50mila euro

•      supporta il rispetto dei requisiti normativi e favorisce la rendicontazione sulla situazione di impiego maschile e femminile

•      conferisce accesso a premialità nella partecipazione a bandi italiani ed europei.

Per rispondere a questa nuova esigenza, freebly ha creato un team interdisciplinare che accompagna le aziende in questo percorso. Il team è composto da: Elisa Elena Geraci, esperta nella trasformazione aziendale, Gian Paolo Valcavi, esperto in Diritto del Lavoro, Francesca Gardella, esperta di integrazione ESG, Malbora Gjoka, esperta in Compliance e Michela Montano, esperta in Diritto Societario, in partnership con Beatrice Bettini, consulente in ambito HR, esperta di Diversity, Equity & Inclusion e Enzo La Rosa, consulente del lavoro e sviluppatore.

La proposta formulata da freebly prevede:

–         un assessment iniziale svolto tramite una checklist su piattaforma digitale, elaborata e studiata appositamente per indagare questa tematica;

–         6 giornate in supporto al C-level e al Comitato per la parità di genere, per intervenire sui gap evidenziati dal primo assessment;

–         affiancamento durante la fase di audit e nella successiva manutenzione fino alla ricertificazione.

Un pacchetto completo per aiutare le imprese a trasformare un obbligo di legge in una concreta opportunità di crescita economica e sociale, capace di creare valore condiviso.

Per ulteriori informazioni: Elisa Geraci – elisa.geraci@freebly.com

#gendergap #imprese #ESG #sostenibilità #lavoro #equity #inclusion #befree #beflexible #befreebly

More To Explore