freebly al Tribunale Internazionale dei Diritti della Natura

Condividi

freebly ha partecipato alle due udienze del Tribunale Internazionale dei Diritti della Natura che si sono tenute nei giorni scorsi a Glasgow, in corrispondenza con il COP 26.

I due temi sotto inchiesta sono stati il caso del Cambiamento Climatico “FALSE SOLUTIONS TO THE CLIMATE CHANGE CRISIS” e il caso dell’Amazzonia “THE AMAZON, A THREATENED LIVING ENTITY”.

La premessa fondamentale è che la Natura non deve essere più intesa come una commodity a servizio dell’uomo, ma è un soggetto di diritto che pretende piena tutela tanto quanto noi esseri umani.

freebly condivide questo approccio filosofico-giuridico e si affianca al Tribunale Internazionale dei Diritti della Natura per chiedere alle Nazioni Unite, e alle nazioni in generale, di recepire questa necessitĂ  nei sistemi legislativi di tutti i paesi e salvaguardare i diritti fondamentali della Natura.

Per saperne di piĂą: https://www.rightsofnaturetribunal.org/tribunals/glasgow-tribunal-2021/

More To Explore