Governance

Nel 2021, freebly ha strutturato la governance con la costituzione di 3 comitati consultivi a supporto del CEO e dei processi interni.

board committe

Si riunisce con cadenza settimanale per discutere i temi di gestione dello studio, la strategia e le attività a supporto del modello di business. Da settembre a dicembre 2021 si sono tenute 14 riunioni. Tra i vari temi discussi, quelli più rilevanti e ricorrenti hanno riguardato il piano di assegnazione di quote del capitale sociale ai freeblyer, il posizionamento degli studi legali e della consulenza per il business rispetto ai temi della sostenibilità per le imprese, lo sviluppo dei nuovi servizi integrati e di schemi di affiliazione di business partner diversi da quello applicato ai singoli professionisti che aderiscono a freebly, adattamenti del modello di business in ragione dell’andamento di freebly e del mercato dei servizi di consulenza per il business, le azioni di rafforzamento dell’identità della community dei freeblyer e di team building.

sustainability committee

Si riunisce con cadenza periodica per dare impulso, selezionare e strutturare le iniziative di beneficio comune e vigilare sui rischi di sostenibilità di freebly. Da settembre a dicembre 2021 si sono tenute 8 riunioni, oltre a 3 riunioni congiunte con il compliance committee ed a 4 riunioni di allineamento con il CEO. Il comitato si è prevelantemente dedicato all’elaborazione del codice etico e del modello organizzativo di freebly integrato con i rischi di sostenibilità. Si è inoltre dedicato all’individuazione dei progetti di beneficio comune, identificando tempistiche e budget, oltre a contattare eventuali partner, alla programmazione dei freebly talk per l’anno in corso e per il 2022 e delle attività di formazione interna.

compliance committee

Si riunisce con cadenza periodica per gestire i processi e presidiare tutti gli aspetti regolatori applicabili agli studi professionali. Da settembre a dicembre 2021 si sono tenute 7 riunioni, oltre a 3 riunioni congiunte con il compliance committee ed a 3 riunioni di allineamento con il CEO. Il comitato si è dedicato alla definizione del perimetro di compliance ed alla mappatura dei rischi di freebly, stabilendo un programma di lavoro che condurrà alla definizione della parte generale del nuovo modello organizzativo entro il primo quadrimestre 2022 e della parte speciale entro fine 2022, alla verifica e definizione di tutti gli elementi specifici della disciplina privacy entro marzo 2022, insieme alla definizione del Gantt delle attività per il perimetro privacy ed alla verifica della possibilità di utilizzare un software per sorvegliare il MOG 231 entro il primo quadrimestre 2022.

freebly si avvale, inoltre, di un management team a riporto del CEO, composto da un IT manager, una PR & communications manager, una responsabile dei progetti di sostenibilitĂ , una coaching manager ed una office & back office manager interni a freebly.

back office management

Con il supporto dell’office & back office manager, freebly ha sviluppato il proprio programma gestionale ad hoc, semplificato e personalizzato appositamente per le esigenze dei freeblyer.