Freebly pubblica il primo report integrato identificando gli indicatori di performance per la consulenza alle imprese

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Il Report Integrato prodotto da freebly, il primo studio legale in Italia costituito in forma di società benefit tra avvocati, pubblica i primi indicatori di performance per il settore della consulenza alle imprese.

È un fatto unico: non esistono benchmark nel settore della consulenza alle imprese.

Questi primi indicatori (contenuti nella sezione 5. Strategia e allocazione delle risorse del Report Integrato) sono volti a misurare 6 impatti in tutto, nell’ambito del capitale produttivo, relazionale, umano e naturale:

•          per il capitale produttivo:

1.        agilità d’uso delle soluzioni tecnologiche

2.         trasparenza delle regolazioni dei rapporti di dare-avere attraverso soluzioni tecnologiche

•         per il capitale relazionale:

3.        risoluzione delle controversie attraverso mezzi alternativi deflattivi

•         per il capitale umano:

4.        fiducia tra i colleghi

5.        trasparenza nella gestione dello studio

•         per il capitale naturale:

6.       azzeramento dell’impronta di carbonio degli uffici fisici attraverso l’adozione di soluzioni lavorative eco-compatibili.

Gli indicatori sono stati ricavati dalla messa in pratica del business model freebly, utilizzando come riferimento gli standard internazionali, ed elaborati dal management dello studio con il coinvolgimento di tutti i professionisti.

Il piano dei KPI sarà implementato progressivamente, utilizzando il modello freebly come tester, per arrivare entro il 2022 ad un set completo di indicatori di eccellenza per l’intero settore degli studi di consulenza per il business, con alcune peculiarità specifiche per gli studi legali.

Il Report Integrato pubblica anche i risultati della prima survey interna sulla happiness at work di freebly. Lo studio, infatti, adotta un suo modello di felicità, costruito sul concetto classico di vocazione come risposta del singolo ad una chiamata interiore più alta, unito ad elementi di inclusione emozionali.

Il Report Integrato di freebly è innovativo anche nella sua veste: essenziale e conciso, paper-free perché non è stampabile; è un documento online con contenuti multimediali e interamente in linguaggio html, unico esemplare fra i tanti.

Per il report completo: https://www.freebly.com/report-integrato-freebly-2020/

More To Explore

Non categorizzato

freebly presenta la nuova Governance

Più donne nei ruoli di responsabilità e coinvolgimento dei professionisti Cambio di governance per freebly: l’assemblea dei soci ha deciso di istituire un Board Committee